I Colori di Cinquino.net
 FIAT 208 Giallo Positano
 FIAT 243 Bianco Aurora
Login
Utente:
Password:
Salva la password
Hai dimenticato la Password?

Entra
Registrati


FOTO DALLO SHOWROOM
Recenti dal forum
- Come ottenere lo sconto del 5% su EmporioBigatti?
da: Lunadix


- Varianti colore blu 456...
da: pavo82


- Cinghia dinamo nuova troppo tesa...
da: pavo82


- carburatore weber 26 imb?...
da: pavo82


- Freni a disco...
da: ape20ff


- SEGNALAZIONI DA EBAY e Subito...
da: ape20ff


- Visionare libretto originale al pra...
da: pavo82


- Addio 500 !!...
da: pavo82


- off topic...
da: pavo82


- Coprivolante pelle per 500L...
da: pavo82


- Restauro FIAT 500 L 1970...
da: fani

Classifica
Utente Punti
1) alexettor 101906
2) borghillo.s 42860
3) vik 31406
4) Massimo la Falce 23288
5) Piero595 22308
6) fab64 21339
7) coplen 19569
8) ape20ff 18406
9) Riccardo51 14212
10) Pessimo Elemento 13849
vai al concorso...
Statistiche
Utenti registrati: 12570
Ultimo iscritto:
vdegaetano

Utenti Online 0


Visitatori Online 1





 Forum
 CINQUINO.NET
 Amarcord
 CINQUANT' ANNI FA
 Nuova discussione
 Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Pagina Successiva >>
Pagina
di 20
Discussione 
macovince Cinquino da esposizione (Cervignano)

Messaggi: 2020

Garage veicoli
Spedito - 22 August 2007 :  00:18:35  Mostra profilo  Visita l'homepage di macovince  Clicca per vedere macovince's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

E' iniziata così la mia avventura in kart, prima gara prima vittoria...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

avevo 18 anni, per correre allora si doveva essere in possesso della patente di guida e dell'autorizzazione dei genitori in quanto minorenni.
Gli amici di oggi, allora avevano 5-10 anni più di me, ma i festeggiamenti furono calorosi

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Seconda gara, seconda (100cc) e terza vittoria (200cc)...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!


Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

ma...non sempre si può arrivare primi e lo si vede dalla faccia...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

ma la grinta non si compra al supermercato...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

fra alti e passi l'avventura continua ma mia moglie c'era già e una gran bella compagnia di amici...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

gli amici si divertono...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

e se le cose non sempre vanno bene c'è sempre il buontempone che sbandiera il premio delle 10.000 lire manifesto...ma lei c'è sempre...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

i consigli degli amici prima della partenza che io mai ascolterò...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

anche quando la "Campagnoli" vincitrice di un nuovo gioco televisivo (Lascia e raddoppia)mi vede a fianco del fresco campione mondiale Pernigotti...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

e dopo tre anni di avventure arriva il momento della rinuncia.
Ultima gara in Yugoslavia-Maribor con uscita di strada dopo essere rimasto senza freni e con i due motori bloccati al massimo, per fortuna che mi sono trascinato un paio di balle di paglia altrimenti povere gambe...degli spettatori...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

aaaa.....se potessi riavere i miei vent'anni !!!

Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far uscire il cervello.

Modificato da - macovince on 22 August 2007 07:47:56

fefede Cinquino modificato (Siena)


Messaggi 617

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  09:07:02  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Bella roba, complimenti vivissimi !!!!
Vai ad inizio pagina

Natale Cinquino da esposizione (Catania)


Messaggi 8838

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  09:11:30  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Bellissime foto. Quanto sono belli i carburatori con i tromboncini. Ancora foto del passato, mettine tante, ci fanno rivivere i tempi trascorsi.

Riuscire a mandare qualcuno a ******o è una pensata di molti ma una virtù di pochi...

Modificato da - Natale on 22 August 2007 12:05:57
Vai ad inizio pagina

Morga Cinquino Abarth/Giannini (siena)

Messaggi 1039

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  09:54:36  Mostra profilo  Visita l'homepage di Morga  Rispondi allegando il testo

bello complimenti

Morgamobile pronta in
strada
incantina il 6 ottobre 2007 durante il raduno:
morga: "non ti mettere in cammino, se la bocca un sa di vino"
marcello:"qualche curva va che ci scappa, se la bocca sa di grappa"
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

http://www.cinquinos...
Vai ad inizio pagina

Pier Cinquino tenuto bene (Verolavecchia (BS))

Messaggi 367

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  10:02:23  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Complimentoni per le foto!Però che storia le ruote del tuo kart dell'epoca le montano oggi su certi passeggini "astronave"!!!Eh si....erano proprio altri tempi!
Vai ad inizio pagina

MoonChild Cinquino (Roma)


Messaggi 272

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  12:18:01  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Belle, bellissime e complimenti per la grinta!!
Quello sì era karting, fatto di passione e poco altro in più. Oggi purtroppo è tutto diverso, i kart sembrano delle formula 1, non scivolano più con tutta quella gomma a terra...
Io ho fatto un po' di karting negli anni '80 e non sai quanto mi sarebbe piaciuto correre con quei bellissimi trabicoli con cui correvi tu!!!

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

simo Cinquino modificato (milano)


Messaggi 667

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  20:06:21  Mostra profilo  Visita l'homepage di simo  Rispondi allegando il testo

ancora complimentissimi per le foto e per le vittorie che hai conseguito
Anche se all'epoca (purtroppo) non c'ero, mi pare pero' che la Campagnoli fosse la valletta e non una concorrente di Lascia o raddoppia. confermi?

5oo R 1973 azzurrino chiaro
http://nuova500.free...
Vai ad inizio pagina

macovince Cinquino da esposizione (Cervignano)


Messaggi 2020

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  20:39:40  Mostra profilo  Visita l'homepage di macovince  Clicca per vedere macovince's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

Citazione:
Originariamente inviato da simo

... mi pare pero' che la Campagnoli fosse la valletta e non una concorrente di Lascia o raddoppia. confermi?



Hai perfettamente ragione, io per i nomi sono negato, ho dovuto ricorrere a mia moglie per una verifica sul nome che corrisponde (per caso) ed era la valletta mentre la vincitrice del gioco era la famosa Bolognani, mia corregionale, di Pordenone.
Si vede che son passati 50 anni...!!!

Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far uscire il cervello.
Vai ad inizio pagina

effe131 Cinquino modificato (torino)


Messaggi 970

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  20:53:33  Mostra profilo  Visita l'homepage di effe131  Clicca per vedere effe131's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

complimenti per il tuo palmares sportivo


Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

macovince Cinquino da esposizione (Cervignano)


Messaggi 2020

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  20:55:38  Mostra profilo  Visita l'homepage di macovince  Clicca per vedere macovince's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

A Pier e a Moonchild voglio ricordare: vero è che i primi anni si correva con gomme di sezione strettissima ma è altrettanto vero che le prime "slik", ossia senza battistrada, sono state usate nei kart, solo dopo sono entrate in uso comune anche nella F1.
Se notate bene, nelle foto si vede, si usava ricoprire vulcanizzandole le gomme precedentemente tasellate e usurate, con una fascia di gomma piena.
Venivano lasciate in magazzino a riposare per alcuni mesi altrimenti si usuravano con facilità e male.
Forse non avevamo ancora capito l'importanza delle mescole morbide.
Certo che vedendo i kart di oggi, la raffinatezza costruttiva, i freni, le gomme ma anche l'assetto che riescono a dare al telaio ottenendo una tenuta che rasenta la perfezione, verrebbe voglia di ricominciare.
Alcuni anni fa un ragazzo amico di famiglia mi ha fatto fare alcuni giri a Jesolo, sono rimasto stupito dalla tenuta, sono sceso con il fiatone ma ho anche grippato dopo 5 o 6 giri anche se lui stava facendo allenamento da parecchio, evidentemente sarà stata la carburazione magra ma anche il piede non era per niente "magro".

Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far uscire il cervello.
Vai ad inizio pagina

macovince Cinquino da esposizione (Cervignano)


Messaggi 2020

Garage veicoli

Spedito - 22 August 2007 :  22:50:56  Mostra profilo  Visita l'homepage di macovince  Clicca per vedere macovince's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

Citazione:
Originariamente inviato da Natale

Ancora foto del passato, mettine tante, ci fanno rivivere i tempi trascorsi.

Natale sei andato a cercartela...per tua fortuna ne ho ancora poche, allora non pensavamo a portarci appresso le macchine fotografiche, avevamo ben altro a cui pensare, peccato !
Devo fare un omaggio ad un amico/rivale scomparso giovanissimo a metà anni 60, è stato trovato suicida, senza apparente motivo, dentro la sua Ferrari in una località isolata delle montagne friulane.
Carlo Codutti, ottimo pilota, esuberante, pieno di vita, benestante e donnaiolo era il portacolori della scuderia Friuli (Diavoli Neri) nostri naturali e acerrimi "nemici", non a caso ci chiamavamo "Diavoli Rossi".

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Nella foto siamo ai ferri corti nella finale di una gara (il n°4 è un doppiato)io ho il n°8 Carlo il n°34 (ha vinto lui).
Questo è l'articolo che parla della prova di campionato Italiano di Lignano dove partecipava Pernigotti con la squadra Italkart appena rientrata dalle isole Bahamas e dopo aver vinto il mondiale, inoltre, dietro, la squadra ufficiale Tecnokart che in futuro vince con Regazzoni il Campionato Europeo F3 e fece anche la F1, con meno successo.
Ci sono molti nomi che all'epoca andavano per la maggiore in kart e dopo in macchina: Cevenini, Pernigotti, Volta, Sala, Paderni, Codutti

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

In questa che fu la mia migliore occasione, visto che partivo in prima fila a fianco di Pernigotti, ruppi il canotto dello sterzo che io avevo forato come la canna di una mitragliatrice per cercare l'alleggerimento massimo.
Altra occasione perduta a causa, non mia questa volta, ma delle sopravvenute difficoltà finanziarie della ditta costruttrice di telai

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

per la verità quello che avevano dato a me faceva schifo...ma era gratis

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Alla "Fimas" produttrice dei motori "Saetta", quelli che assieme ai "Parilla" avevano annullato il predominio dei motori americani "Mc Culloch", invece bisognava pagarli...

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Ma il telaio che aveva dato una svolta ai kart fatti in casa fu il "Tecnokart" che quì vediamo con due Mc Culloch come i miei(15000 giri/min)

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Con una certa frequenza andavamo nella ex-Jugoslavia anche perchè ci permetteva di divertirci la sera precedente la gara e di andare al night a vedere gli spogliarelli che attiravano italiani dalle tre Venezie.

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

E, per finire, perdonatemi, un omaggio a mio padre, felice come non mai

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far uscire il cervello.
Vai ad inizio pagina

Natale Cinquino da esposizione (Catania)


Messaggi 8838

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  07:30:31  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Caspiterina, ti sei dato da fare, complimenti. Quelli erano veri motori, sapevi dove mettere le mani, ma adesso?

Riuscire a mandare qualcuno a ******o è una pensata di molti ma una virtù di pochi...
Vai ad inizio pagina

Pistone Cinquino modificato (Portoferraio)


Messaggi 661

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  08:45:15  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Complimenti...!!!!!

Modificato da - Pistone on 23 August 2007 08:45:41
Vai ad inizio pagina

Cristiano R Cinquino da esposizione (Roma)


Messaggi 1865

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  09:37:02  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Come si dice in gergo..... quando c'è il manico

Veramente complimenti.

Ma la storia dei 2 motori mi incuriosisce.... non poco ...

In pratica ad ogni ruota il suo motore, c'erano problemi per "accordarli" ?
Leggevo di 15.000 g/m... non pochi... in pratica urlavano !!!!
Monomarcia?
Ma i freni?




E' Primaveraaa..... svegliatevi Cinquini.....
Vai ad inizio pagina

macovince Cinquino da esposizione (Cervignano)


Messaggi 2020

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  11:48:32  Mostra profilo  Visita l'homepage di macovince  Clicca per vedere macovince's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

Chiariamo subito che i kart con due motori per un totale di 200 cc. oggi non si usano più, allora era la massima formula, c'è da dire che la potenza dei motori non era, ovviamente, quella di oggi ma, comunque raggiungevano nelle massime evoluzione potenze intorno ai 15-16 Hp x 2 con un notevole peso sul retrotreno, in proporzione al resto. Erano quindi molto impegnativi, i telai erano ancora abbastanza semplici e in accelerazione tendevano a saltare sul retrotreno con una predisposizione congenita al testa coda.
Inizialmente, un esempio è quella foto in cui sono in forte sbandata con il n°34, si credeva di aver trovato la soluzione tagliando l'assale posteriore a metà e collegando ogni motore alla singola ruota o di DX o di Sx, fungeva, insomma, da differenziale, in curva un motore saliva di giri e l'altro, all'interno, calava.
Niente di più sbagliato perchè si perdeva il vantaggio che nelle auto di formula viene dato dal differenziale autobloccante, quindi si capì e si dovette ritornare all'assale rigido con tutti e due i motori collegati allo stesso.
Nella foto stavo facendo una gara di durata di 2 ore (novità per i tempi) assieme ad amico dovendo gareggiare in due.
L'amico era ed è tuttora un caro amico, appassionato ma lento come le lumache, al che come sono salito io, per l'effetto nefasto che ho descritto prima ero sempre con l'acceleratore a tavoletta e i due motori che giravano al massimo alternativamente, risultato ? Non ho finito la mia mezz'ora, mi sono fermato molto prima.
Dimenticavo, il problema dell'accordatura dei motori effettivamente esisteva proprio con l'assale rigido, bisognava fare in modo che fossero ambedue nello stesso punto della fase (anche di un dente di corona) per evitare strappi e dispersione di potenza.
Per quanto riguarda i motori, se non vi annoio e comunque per soddisfare la curiosità degli appassionati di meccanica e di storia dei motori ne parlerò in seguito.

Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far uscire il cervello.

Modificato da - macovince on 23 August 2007 11:51:19
Vai ad inizio pagina

Cristiano R Cinquino da esposizione (Roma)


Messaggi 1865

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  12:22:49  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Ci annoi..... MA CHE SCHERZI !!!!!
Ma neanche a pensarlo

Appassionati di meccanica e storia dei motori..... ECCOMI PRIMO !!!!!
Alla soglia del "Quarantino" sono più ingarellato di quando avevo 20 anni :p :p :p :p :p

Il discorso dell'accordatura mi è subito venuto in mente perchè tempo fa lessi degli articoli "d'epoca" su alcuni prototipi bi-motore agenti sulle singole ruote dello stesso asse.
Il problema maggiore era proprio sincronozzarli nell'erogazione della coppia e della potenza....
Oggi con l'elettronica sarebbe un giochetto, ma ai tempi era un bel problema.

Però non hai spiegato una cosa .... I freni !!!! Optionals

E' Primaveraaa..... svegliatevi Cinquini.....
Vai ad inizio pagina

macovince Cinquino da esposizione (Cervignano)


Messaggi 2020

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  16:18:48  Mostra profilo  Visita l'homepage di macovince  Clicca per vedere macovince's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

I telai della classe 125 con cambio avevano dimensioni diverse dai 100 e 200 ed i freni erano già al tempo idraulici sulle 4 ruote.
Mentre i monomarcia 100cc e 200cc in particolare,pur essendo più potenti e veloci avevano un solo freno a disco sull'assale posteriore con comando meccanico.
Non a caso nella mia ultima gara ho detto che sono rimasto senza freni, ero partito già in condizioni precarie, mi sono accorto nel breve tragitto dai box alla linea di partenza che qualcosa era successo, forse un po' d'olio era finito nelle pastiglie, abbastanza piccole per altro, abbiamo registrato un po' il comando meccanico sul traguardo prima di partire, dopo alcuni giri, ero in testa, si è bloccato il comando dell'acceleratore, montavo due Saetta che al momento erano tra i più potenti sul mercato.
Uscivo da un periodo di frequenti guasti meccanici ed ero nauseato e stufo,non ci crederete ma ho venduto il kart così come stava, non sono mai andato a verificare qual'era il guasto.

Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far uscire il cervello.

Modificato da - macovince on 22 September 2007 17:50:12
Vai ad inizio pagina

Natale Cinquino da esposizione (Catania)


Messaggi 8838

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  20:15:34  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Per MACOVINCE, pensi di annoiarci??????? quoto quanto scritto da CRISTIANO, i tuoi racconti, i tuoi attestati, le tue foto, sono una delizia. Mi fai tornare indietro di 40 anni, tu con i kart, ed io incominciavo ad apprezzare il profumo della benzina, vicino ai motorini di allora, sempre a smontare, andare in rettifica, allargare le luci,cambiare la marmitta con una ad espansione, poi non ti dico i carburatori, gli spruzzi che cambiavamo, le prime corse sulla strada pubblica, le prime multe, le prime cadute, e per finire le prime sculacciate.

Riuscire a mandare qualcuno a ******o è una pensata di molti ma una virtù di pochi...
Vai ad inizio pagina

Alfatopo Cinquino da esposizione (Coriano (RN))


Messaggi 2910

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  20:55:38  Mostra profilo  Clicca per vedere Alfatopo's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

Belle foto e fantastiche emozioni!!!!

Fiat 500 C 1953 col 666 - Spider A.R.1972 col 514
Fiat 127 1977 col 163

Sov.te Polizia Stradale in meritato riposo!
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

Alfatopo Cinquino da esposizione (Coriano (RN))


Messaggi 2910

Garage veicoli

Spedito - 23 August 2007 :  20:56:35  Mostra profilo  Clicca per vedere Alfatopo's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

Dimenticavo.........Complimenti

Fiat 500 C 1953 col 666 - Spider A.R.1972 col 514
Fiat 127 1977 col 163

Sov.te Polizia Stradale in meritato riposo!
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

fabiop Cinquino (firenze)


Messaggi 242

Garage veicoli

Spedito - 27 August 2007 :  15:05:40  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

anche io avevo un kart artigianale con le ruote di vespa e il motore della lambretta ed andavo a girare quì a Firenze in una pista adiacente all'aereoporto chiamata "Pista del Sole" c'erano già i Parilla 100cc, ma la cosa che più mi impressionò era il K250 praticamente dicevano un kart ma a me sembrava più una formula, era motorizzato con il motore Ducati 250cc MACOVINCE te lo ricordi?
Vai ad inizio pagina
Pagina
di 20
Discussione  
Pagina Successiva >>
 Nuova discussione
 Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Vai a:
Cinquino.net by Emporio Bigatti © Diego Lunadei Vai ad inizio pagina
  Snitz Forums 2000

E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale, di fotografie, disegni e testi senza l'autorizzazione scritta di Cinquino.net

Privacy Policy