I Colori di Cinquino.net
 FIAT 453 Blu Medio
 FIAT 463 Turchese Farfalla
Login
Utente:
Password:
Salva la password
Hai dimenticato la Password?

Entra
Registrati


FOTO DALLO SHOWROOM
Recenti dal forum
- Come ottenere lo sconto del 5% su EmporioBigatti?
da: Lunadix


- Saluti da Roma...
da: Siro Sempio


- Nuovo ma non proprio cinquecentista...
da: alexettor


- tubi benzina...
da: Nick85


- Problemi gioco valvole...
da: Siro Sempio


- Incontro Settimanale Milano Nord/Va...
da: alexettor


- Ciao dal Vallese...
da: Nick85


- Ecco la mia Peppina...
da: alexettor


- Un saluto a tutti...
da: alexettor


- kit fari 500...
da: Nick85


- PRESENTAZIONE...
da: alexettor

Classifica
Utente Punti
1) alexettor 118161
2) borghillo.s 43827
3) vik 31406
4) fab64 30863
5) coplen 28111
6) Piero595 24525
7) Massimo la Falce 23910
8) ape20ff 22431
9) Riccardo51 19403
10) Pessimo Elemento 14586
vai al concorso...
Statistiche
Utenti registrati: 12657
Ultimo iscritto:
maikols

Utenti Online 1

- puch

Visitatori Online 18





 Forum
 GIRIAMO IL MONDO IN CINQUINO
 Viaggi e Giornate particolari con il Cinquino
 Faccioli e il bello delle corse dell'epoca
 Nuova discussione
 Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Pagina
di 15
Discussione 

fireball Cinquino (Roma)

Messaggi 168

Garage veicoli

Spedito - 22 October 2011 :  15:36:59  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Direi che la cinquina bianca di sopra ha uno scarico più vicino a quello della foto che segue.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Fu il precursore degli scarichi con la staffa di alluminio. Quello nella foto è del preparatore Vaccari di Roma ma, contemporaneamente, fu realizzato, praticamente identico, anche dal preparatore Montagna di Parma. Entrambi si avvalevano della consulenza dell'ing. Dalla Chiesa della Fiat che, a metà degli anni 60, fu anche uno dei più validi piloti di 500 prima con la Fiat 500 e poi con la Giannini 500.
In parte Tony84 ha ragione, anzi, talvolta, si vedono degli scopiazzamenti che non sono neanche lontani parenti dei lavori di 40 anni fa nonostante i passi da gigante tecnologici compiuti.
Quanto a ciò che considera Skitikkio, un conto sono le prescrizioni regolamentari per la sicurezza che per le autostoriche mi sembrerebbe logico e umano, venissero allineate (il più possibile) a quelle per le automoderne di oggi altro è per il regolamento per la preparazione meccanica e telaistica delle auto che dovrebbe seguire (il più possibile) quello dell'epoca e la fiche FIA (specie per il Gr.2) che è oggi la stessa identica di un tempo. Però, anche su questo secondo punto, ci sono degli adattamenti dovuti al fatto che alcuni pezzi e accessori dell'epoca non di trovano più, o si trovano a costi proibitivi, e anche al fatto che, comunque, oggi si corre con benzine, lubrificanti, elementi di tenuta, candele, batterie, e altro di oggi ed è normale considerare che la coerenza storica piena sarebbe impossibile da realizzare. Tanto per tornare ai pistoni, il regolamento Gr.2 dal 66 in avanti dice, oggi come ieri, che sono liberi però, in ogni caso, mi sembra esagerato consentire l'utilizzo anche dei tipi più moderni reperibili quando, invece, dovrebbero comunque adottare, tecnologie, materiali e forme di allora. Faccio un esempio. Se si dimostrasse che prima del 70 non fossero mai stati usati pistoni stampati, a mio modesto avviso, non lo si dovrebbe consentire oggi con l'aggiunta anche di ulteriori sofisticati trattamenti superficiali.
Vai ad inizio pagina

Nick85 - STAFF - Cinquino.net (Rho)


Messaggi 13271

Garage veicoli

Spedito - 22 October 2011 :  20:47:51  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Citazione:
Originariamente inviato da fireball

Per le corse si utilizzava la pompa elettrica, di solito la Bendix.
Forse, per un eventuale uso stradale o dimostrativo, nel restauro avranno optato per la pompa meccanica; anche la marmitta mi sembra una Supersprint stradale. Sarebbe interessante vederla tornare a correre.



Grazie Fire.

Per quanto riguarda la questione sollevata da Tony, invece sono in d'accordo, specialmente per quanto riguarda le gomme, che secondo me dovrebbero essere coerenti con quelle d'epoca.
L'unico problema che mi viene in mente è che sarebbe molto più facile torvare dei pistoni di tipo moderno che pistoni di tipo d'epoca, bisognrebbe convincere i produttori a riprendere la produzione di qui pistoni...

L'acqua sotto i ponti passa, ma bisogna ricordarsi che anche il fiume all'inizio era un rigagnolo.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

fireball Cinquino (Roma)

Messaggi 168

Garage veicoli

Spedito - 22 October 2011 :  23:09:40  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Ormai sono anni che è tollerato che ognuno usi i pistoni che voglia anche di ultimissima concezione ed ormai non credo si potrebbe fare marcia indietro. Certamente è più facile trovare pistoni moderni che quelli dell'epoca però oggi ci sono delle ditte che realizzano pistoni, anche in limitata serie, su disegno del cliente. Quindi se si avessero i disegni di quei pochi tipi usati a suo tempo, si potrebbero rifare come quelli di allora, magari anche stampati, senza trattamenti superficiali di qualsiasi genere. Credo che sarebbe una buona mediazione da trasferire poi anche ad altri pezzi perché quello dei pistoni o delle gomme sono solo due dei molteplici problemi di questo genere....
Vai ad inizio pagina

Nick85 - STAFF - Cinquino.net (Rho)


Messaggi 13271

Garage veicoli

Spedito - 23 October 2011 :  08:16:55  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

ah si si, ne sono al corrente che producono pistoni su richiesta, i miei pistoni li ho presi alla cps e facevano parte di un piccolo lotto prodotto secondo mie richieste, mi riferivo al fatto che volendo montarne di fusi sarebbe difficile trovarne perchè mi pare che cps e pistal ne facciano solo di stampanti per la 5, forse solo l'asso li fa ancora fusi, qualcuno lo sa?

L'acqua sotto i ponti passa, ma bisogna ricordarsi che anche il fiume all'inizio era un rigagnolo.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

fireball Cinquino (Roma)

Messaggi 168

Garage veicoli

Spedito - 23 October 2011 :  16:44:45  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Ho cercato di inquadrare un po' il problema perché molti credono che oggi trovando critto per un determinato pezzo o dispositivo "libero" sui regolamenti di allora si possa montare in alternativa qualsiasi pezzo o dispositivo equivalente come funzione mentre, invece, è un "libero" relativo, perché interpretato come se ci si trovasse ad operare al tempo di allora. Quanto ai pistoni, ho fatto solo un esempio; in realtà(l'ho già detto)non so esattamente se nel 66-69 si usassero solo i fusi o qualcuno usasse, o, perlomeno, ci fossero ditte produttrici, anche degli stampati.
Vai ad inizio pagina

Nick85 - STAFF - Cinquino.net (Rho)


Messaggi 13271

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  09:41:54  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Sai cos'è il brutto?
Che è quasi impossibile rispettare il regolamento e vincere contro persone che non lo rispettano, senza pensare a tutti i vari accorgimenti che adottano per imbrogliare senza esser sgamati dai commissari.

Non è molto bello nè sportivo tutto ciò...

L'acqua sotto i ponti passa, ma bisogna ricordarsi che anche il fiume all'inizio era un rigagnolo.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

fireball Cinquino (Roma)

Messaggi 168

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  11:04:16  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Un tempo i CTN avevano più autorevolezza e non erano costretti a subire da una parte l'ingerenza di membri della della CSAI che, fanno la loro "politica" tenendosi buoni i loro "clienti" piloti (e preparatori)né, dall'altra, l'arroganza di questi ultimi montata dal fatto di poter contare su qualcuno che può coprire loro le spalle. Purtroppo è, più o meno, quello che avviene in ogni campo della nostra società attuale: questo è il brutto.
Vai ad inizio pagina

Nick85 - STAFF - Cinquino.net (Rho)


Messaggi 13271

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  11:19:31  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Mi spieghi la sigla CTN?
Grazie

L'acqua sotto i ponti passa, ma bisogna ricordarsi che anche il fiume all'inizio era un rigagnolo.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

fireball Cinquino (Roma)

Messaggi 168

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  11:25:20  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

CTN Commissario Tecnico Nazionale
CTR Commisssario Tecnico Regionale
VT Verificatore Tecnico
E' la scala delle figure addette alle verifiche tecniche.
Vai ad inizio pagina

Nick85 - STAFF - Cinquino.net (Rho)


Messaggi 13271

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  11:40:36  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Grazie

L'acqua sotto i ponti passa, ma bisogna ricordarsi che anche il fiume all'inizio era un rigagnolo.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

macovince Cinquino da esposizione (Cervignano)


Messaggi 2020

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  17:44:54  Mostra profilo  Visita l'homepage di macovince  Clicca per vedere macovince's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

Citazione:
Originariamente inviato da fireball

Ormai sono anni che è tollerato che ognuno usi i pistoni che voglia anche di ultimissima concezione ed ormai non credo si potrebbe fare marcia indietro. Certamente è più facile trovare pistoni moderni che quelli dell'epoca però oggi ci sono delle ditte che realizzano pistoni, anche in limitata serie, su disegno del cliente. Quindi se si avessero i disegni di quei pochi tipi usati a suo tempo, si potrebbero rifare come quelli di allora, magari anche stampati, senza trattamenti superficiali di qualsiasi genere. Credo che sarebbe una buona mediazione da trasferire poi anche ad altri pezzi perché quello dei pistoni o delle gomme sono solo due dei molteplici problemi di questo genere....


Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far uscire il cervello.
Vai ad inizio pagina

macovince Cinquino da esposizione (Cervignano)


Messaggi 2020

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  17:49:36  Mostra profilo  Visita l'homepage di macovince  Clicca per vedere macovince's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

Chiedo scusa per la doppia risposta.
Negli anni 70 la Asso aveva in catalogo una dozzina di profili diversi per Fiat 500 Abarth 595-695 con diversi diametri e compressione. Non si specificava se forgiati o stampati, presumo fossero tutti e solo stampati come quello che conservo da quei tempi.
Se v'interessano le foto...

Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far uscire il cervello.
Vai ad inizio pagina

Nick85 - STAFF - Cinquino.net (Rho)


Messaggi 13271

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  17:57:14  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

certo, se puoi postarle sarebbe molto utile ed interessante!
Grazie

L'acqua sotto i ponti passa, ma bisogna ricordarsi che anche il fiume all'inizio era un rigagnolo.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

fireball Cinquino (Roma)

Messaggi 168

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  19:05:07  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Lasciamo stare la "politica" e torniamo alla documentazione storica.....
Cominciamo con il periodo 62-65. Nella parte iniziale si registrò il dominio delle Steyr Puch 500 che però, alla fine del 1963, causa la eccessiva disparità di prestazioni e la vibrante protesta dei cinquecentisti, vennero estromesse dalle gare nazionali e poterono continuare a gareggiare solo nelle 3 gare a partecipazione straniera iscritte a calendario per la categoria, che allora ancora non si chiamava Gr.2 ma TC (turismo corsa) classe 500.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Le insegne dei due più quotati preparatori bolognesi Aldo Facciolie carlo Bizzarri; quest'ultimo preparò anche una Fiat 500 con la quale ottenne molti successi Antonio Ghini destinato poi a diventare un importante responsabile sportivo prima della Renault Sport Italia e poi della Ferrari.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
In questa foto Aldo Faccioli.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Dettaglio dell'ultimo logo di Faccioli e di quello del preparatore milanese Samuele Baggioli, un altro grandissimo soprattutto con le Abarth 850-1000 e Fulvia Coupé HF e Sport
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Stefano Buonapace con il n.48 alla Predappio Rocca delle caminate del 65. Si riconosce sul cofano posteriore il logo di Faccioli.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Sfilata di Fiat 500D alla partenza della Stallavena-Boscochiesanuova del 65. In quel periodo, in salita, per le TC era d'obbligo conservare i paraurti in salita e toglierli in pista.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Fiat 500 al parco chiuso di Monopoli nel 1964. In virtù del fatto che, in quel periodo, nel TC i cerchi erano liberi ma non si poteva variare la carreggiata ne farli uscire dalla carrozzeria (sul tipo di quanto poi tornò per regolamento dopo il 70 riguardo i cerchi), vennero usati vari tipi oltre agli originali Fiat, come i Campagnolo in lega o i Borrani metallici 4"1/2x12" (delle Abarth 595). Quelli in primo piano sulla foto sono gli Amadori, in lega al magnesio, oggi introvabili.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
La foto è del Premio Campagnano a Vallelunga e dà un'idea delle corse in pista di quel periodo. Siamo alla fine del 1965, al culmine della fase della Fiat 500; in testa Ignazio Giunti, con una 500N preparata da "Giggetto" Giraldi, davanti alle più moderne 500D e 500F. Di lì a poco (1.1.66) sarebbe entrato in vigore il nuovo All.J e nel Gr.2 500 sarebbe entrata in campo la Giannini.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Il più grande di tutti i piloti che hanno pilotato una 500 preparata in corsa. Ignazio Giunti era già un pilota quotato e presto sarebbe diventato pilota ufficiale dell'Autodelta Alfa Romeo; in quel fine 65 disputò 5 corse con la Fiat 500, quasi tutte a Vallelunga vincendo ripetutamente. Il ragazzo sulla sinistra, appoggiato alla 500N prima della partenza, è Marco Giraldi, allora 20 anni, che ci ha fornito foto ed informazioni per scrivere queste poche note.
P.S. La maggior parte delle foto sono tratte dal libro Fiat 500 Nada Editori che può cotituire una base per inquadrare un po' la storia delle Fiat 500 e derivate da corsa.

Vai ad inizio pagina

edaiii Cinquino Abarth/Giannini (Anzio)


Messaggi 1556

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  19:22:38  Mostra profilo  Clicca per vedere edaiii's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

O.T. Fireball, scusandomi per il fuori tema, vorrei chiederti se ricordassi un pilota romano che gareggiava nei primi anni 90 con una 126 celeste o azzurra alla Peroni Cup? Con il figlio ero collega di università ma ci siamo persi di vista.

Dunque il cambio manuale si cambia con la mano, quello frontale con ... la fronte???
Vai ad inizio pagina

fireball Cinquino (Roma)

Messaggi 168

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  19:28:49  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Citazione:
Originariamente inviato da macovince

Chiedo scusa per la doppia risposta.
Negli anni 70 la Asso aveva in catalogo una dozzina di profili diversi per Fiat 500 Abarth 595-695 con diversi diametri e compressione. Non si specificava se forgiati o stampati, presumo fossero tutti e solo stampati come quello che conservo da quei tempi.
Se v'interessano le foto...


Ho visto, girando un po' in rete, un catalogo dal quale risulta che, almeno fino al 2005, la Asso aveva in produzione un pistone 500 "tipo corsa" da 67,4 "fuso" (che è quello postato da edaiii) e poi, tra gli altri, uno stampato da 79,5 per la 700. Quindi, credo che di stampati per la cilindrata 500 la Asso non ne faccia; forse farà più di un tipo fuso come quello postato da Coplen o l'altro da me. Invece, nello stesso catalogo, i pistoni Asso per le Abarth sia bicilindriche che A112 sono stampati. http://www.cecoret.c...
Vai ad inizio pagina

fireball Cinquino (Roma)

Messaggi 168

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  19:40:32  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

Citazione:
Originariamente inviato da edaiii

O.T. Fireball, scusandomi per il fuori tema, vorrei chiederti se ricordassi un pilota romano che gareggiava nei primi anni 90 con una 126 celeste o azzurra alla Peroni Cup? Con il figlio ero collega di università ma ci siamo persi di vista.


O.T. Su questo sito www.carlocastelli.co... ne troveresti una.
Vai ad inizio pagina

edaiii Cinquino Abarth/Giannini (Anzio)


Messaggi 1556

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  19:43:50  Mostra profilo  Clicca per vedere edaiii's l'indirizzo Messanger MSN  Rispondi allegando il testo

La 126 sembra proprio quella, però non mi torna il cognome, Rosoni se non sbaglio.

Dunque il cambio manuale si cambia con la mano, quello frontale con ... la fronte???
Vai ad inizio pagina

Nick85 - STAFF - Cinquino.net (Rho)


Messaggi 13271

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  21:52:31  Mostra profilo  Rispondi allegando il testo

grande Fireball, molto belle queste foto!
Posso chiederti come facevano gli assetti allora?
Mi è stato detto che centinavano le balestre originali e variavano il caster, ma che non disponessero di balestre ad occhi rovesci.
C'erano anche altre modifiche? Ad esempio le molle come le facebano, forse le tagliavano?

L'acqua sotto i ponti passa, ma bisogna ricordarsi che anche il fiume all'inizio era un rigagnolo.
Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!
Vai ad inizio pagina

skitikkio Cinquino modificato (Palermo)


Messaggi 786

Garage veicoli

Spedito - 24 October 2011 :  22:24:12  Mostra profilo  Visita l'homepage di skitikkio  Rispondi allegando il testo

C'erano anche questi da 76 per le 695 ma di stampato non avevano nulla erano fusi

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Per vedere le immagini a dimensioni ottimali effettuare il login!

Vai ad inizio pagina
Pagina
di 15
Discussione  
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
 Nuova discussione
 Partecipa alla discussione
 Versione stampabile
Vai a:
Cinquino.net by Emporio Bigatti © Diego Lunadei Vai ad inizio pagina
  Snitz Forums 2000

E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale, di fotografie, disegni e testi senza l'autorizzazione scritta di Cinquino.net

Privacy Policy